Lettere al "futuro" - DLC

Lo sguardo dei classici per interpellare il futuro

Ancora una volta nell’arco di soli sei anni la comunità professionale DLC riesce a dare alle stampe un volume – il terzo! – quale risultato del proprio impegno nel campo della ricerca didattica e della sperimentazione sul versante delle lingue classiche. È un risultato a dir poco straordinario, considerando l’ambito territoriale ogni anno più vasto – e dunque la variabilità dei contesti e la complessità dei contatti che pure si sono mantenuti vivaci e frequenti – considerando le limitate risorse disponibili e considerando soprattutto l’emergenza sanitaria ancora in essere. Mentre il temibile virus costringe infatti persone e attività a un ripiegamento, ad accontentarsi di un minimo che appare già molto, DLC riesce a proporre un volume ricco, autentico, colmo di prospettive. Questo libro, un libro aperto al futuro.

Alberta Angelini, Dirigente Scolastica del Liceo Scientifico Statale “E. Fermi” di Padova.

Allegati
Lettere al "futuro" - Percorsi di ricerca-azione 2020/2021