Il Giardino del Fermi rifiorisce

Per la giornata “Non ti scordar di me” (11 marzo 2022) sono state piantate nel cortile del Fermi alcune primule, che hanno contribuito a fare “rifiorire” il giardino del nostro liceo.

Grazie al contributo di chi ha preso una copia del libro “Il giardino del Fermi oltre il liceo” e al finanziamento del decreto "Ristori, Piano estate" si è svolto il nuovo progetto "Il Giardino del Fermi", curato dalla prof.ssa Nicole Schmidt e realizzato dalla classe 4 ASA e da 8 studenti della classe 5 BSA nelle tre fasi: giardinaggio, visite di aree verdi e fase laboratoriale.

Più precisamente abbiamo acquistato attrezzi per il giardinaggio, estirpato le erbacce, lavato, setacciato e ricollocato i vecchi sassi, potato l’alloro, l’eleagno, l’ibisco e il ligustro, vangato e integrato il terreno, piantumato 42 arbusti e 18 erbacee fiorite, pacciamato con teli neri, scaricato e collocato 2,5 q di ciottoli di Carrara, preparato cartellini identificativi, allestito cinque fioriere.

Abbiamo contribuito, quindi, nei sei incontri pomeridiani, con circa 250 h complessive di giardinaggio, a contenere l’effetto serra, ad aumentare la biodiversità (introducendo 18 nuove specie) e a rivitalizzare le otto aree verdi nei tre cortili del nostro liceo

(Vedi immagini lavori nel link).

Allegati
Giardino del Fermi