Baby Goldrake Evolution

PROGETTO BABY GOLDRAKE

nao evolution 

 

Il Progetto ha come obiettivo l’introduzione della robotica pediatrica in Ospedale ed è utilizzato come esperienza di Alternanza Scuola Lavoro. NAO viene usato prima di una una procedura dolorosa per preparare mentalmente i giovani pazienti in età scolastica e per rilassare quelli più piccoli. Così facendo si predispone il bambino ad uno stato d'animo sereno in modo che l'infermiere o il medico possa esercitare agevolmente la sua attività.

L'idea è quella di sfruttare un palliativo per distrarre dalla sofferenza un bambino in temporanea disabilità. Obiettivo raggiungibile in due modi: con l'uso di un robot-umanoide come Nao, opportunamente programmato dagli studenti per eseguire giochi, oppure grazie alla tecnologia di Windows App, collegando il bambino attraverso un caschetto ad onde cerebrali Neurosky o bracciale Myo con alcuni dispositivi come una pista per automobiline o uno sparabolle o Nao stesso.

L’interpretazione dell’attività elettrica dell’encefalo, registrata tramite elettrodi posizionati sulla testa, può permettere di controllare con la sola attività mentale vari tipi di dispositivi o interagire con un computer.

Breve-progetto BG_buono.pdf
B.G.E. 2.0.odt